COUNTDOWN

NEWS

Concorso Short Film

CONCORSI SETTORE CINEMA CONCORSO CORTOMETRAGGI "SHORT FILM" SEZIONE G...

Concorso Mondo Parallelo

CONCORSI SETTORE TELEVISIVO CONCORSO TV - SEZIONE GIORNALISTICA "MOND...

Concorso Laboratorio Format

CONCORSI SETTORE TELEVISIVO CONCORSO TV - SEZIONE AUTORE TELEVISIVO "...

Concorso Io Esisto, edzione 2

CONCORSO SETTORE CINEMA - SPAZIO SHORT FILM CONCORSO CORTOMETRAGGI -...

Concorso Sentieri

CONCORSI SETTORE CINEMA SEZIONE SPECIALE LUNGOMETRAGGI "SENTIERI" FIL...

Opere in concorso edizione 2017 - English

CONCORSO IO ESISTO – CATEGORIA BCT 13 TITLE OF THE WORK: DIVERSO DA C...

« »

 

Concorso "Diversamente Uguali" finalisti:

 

  • "Amadou", di Francesca Chiarenza e Beatrice Moscatelli - 2017 - Palermo - DOCUMENTARIO 
  • "Chromotherapy", di Giuseppe Rossi - 2016 - Montella, Lioni - DOCUMENTARIO
  • "Phylum", di Giovanni Fortunato, Mariachiara Palermo e Simona Varchetta - 2017 - Napoli - DOCUMENTARIO
  • "Per essere uguali basta premere un pulsante", di Alessio Lo Schiavo - 2017 - Scafati- DOCUMENTARIO

 


 

 

INFO TICKETS:

si comunica che i titoli d'accesso agli eventi di Piazza Roma e dell' Hortus Conclusus potranno essere ritirati presso gli uffici di Palazzo Paolo V, Corso Garibaldi n. 147 - Benevento, nelle seguenti fasce orarie: 9:30 - 12:30 / 14:30 - 18:00.

Si comunica altresì che non potranno essere ritirati più di 2 Tickets cadauno. 

 


 

AUDIZIONI A PALAZZO PAOLO V


Si comunica che nelle giornate dell' 8 e del 9 luglio prossimi, seguendo le modalità descritte nell' immagine allegata in calce al post, si terranno delle audizioni, riservate ad aspiranti attori o attrici, finalizzate alla possibilità di entrare a far parte del cast dei prossimi lavori del regista Massimiliano Bruno.

 

 


 

 

 

Comunicato stampa del 24 febbraio 2017


BCT, DISCOVERY ITALIA DIVENTA MEDIA PARTNER DEL FESTIVAL NAZIONALE DEL CINEMA E DELLA TELEVISIONE - CITTA' DI BENEVENTO

Chiuso ufficialmente l'accordo di partnership con il colosso televisivo mondiale. Seguirà il Festival sin dal suo primo anno.

Dopo Corriere Tv, con cui il Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento aveva già stretto un accordo di Media Partner in vista della Kermesse di luglio, arriva un’ importante notizia in casa BCT. Discovery Italia, infatti, diventa ufficialmente partner della Manifestazione, dando ulteriore risalto nazionale all'evento sannita. Durante il BCT sarà quindi possibile vivere da vicino i protagonisti dei programmi televisivi che negli ultimi anni hanno lasciato il segno e dato una svolta nel modo di intendere la piattaforma televisiva, insieme ai maggiori rappresentanti istituzionali dell'azienda.
Discovery Italia è infatti leader nell’intrattenimento televisivo di qualità con un portfolio multipiattaforma di 14 canali e il servizio OTT Dplay. I 7 canali free (NOVE, Real Time, DMax, Giallo, Focus, K2 e Frisbee) e i 6 canali pay (Discovery Channel, Discovery Science, Discovery Travel&Living, Animal Planet in esclusiva su Sky e ID – Investigation Discovery, Eurosport 1 e Eurosport 2 su Sky e Mediaset Premium) raggiungono una share di enorme rilievo sugli individui e di fondamentale importanza sul target commerciale 15-54 anni.
Servizio ulteriormente rafforzato attraverso la nascita, inoltre, di Dplay, il servizio OTT gratuito lanciato a giugno 2015, che offre la possibilità di vedere sempre e ovunque, attraverso differenti device e in modalità on demand, tutti i principali programmi del portfolio free to air del gruppo. In Italia Discovery si è affermata grazie alla capacità di dar vita a un ecosistema unico e integrato, con brand multipiattaforma che rappresentano una social destination per un pubblico dinamico, per talent che vogliono sperimentare e per i partner che cercano un interlocutore rilevante e innovativo.
Il format documentaristico, che caratterizzò all'origine il brand, si è via via evoluto portando l’azienda ad essere la media company leader nell’intrattenimento globale. La capacità di raccontare il mondo attraverso le storie delle persone. La curiosità per la realtà. La capacità di narrare ciò che più ci sorprende offrendo allo spettatore un intrattenimento intelligente, sono divenuti tratti distintivi dei canali Discovery. La freschezza dello stile, la coerenza stilistica e la straordinaria qualità dei contenuti, sono gli ingredienti di base di una storia di successo che vede Discovery presente oggi in oltre 220 Paesi. Fra questi, appunto, anche l'Italia che, con un portfolio che ha proposto un nuovo e rivoluzionario modo di fare tv.
Tanti infatti i programmi del gruppo Discovery entrati di diritto nella nostra quotidianità, da Undressed a Bake Off Italia, dal Boss delle Cerimonie a Cucine da Incubo, da Amici di Maria De Filippi alla novità Crozza, con il suo nuovo programma "Fratelli di Crozza".
Soddisfatto il Direttore Artistico del BCT, Antonio Frascadore: "E' la prova che questa Manifestazione rappresenta un unicum a livello nazionale ma soprattutto una vetrina di enorme rilievo per il nostro territorio. Aver stretto un accordo di Media Partner con una azienda mondiale e che in Italia, negli ultimi anni, si è affermata in modo dirompente ci riempie di orgoglio. Felici dunque per il lavoro che stiamo portando avanti con il team del Festival ma soprattutto sicuri che non mancheranno ulteriori accordi di partnership mediatica nelle prossime settimane con alcune aziende della stessa importanza di Discovery Italia. Sono passi che ci permettono di sottolineare, senza ombra di dubbio, che dal 5 al 9 luglio Benevento sarà davvero il centro della comunicazione cinematografica e televisiva nel nostro Paese".


 

 

Comunicato stampa del 08 febbraio 2017


E’ ON LINE IL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL NAZIONALE DEL CINEMA E DELLA TELEVISIONE CITTA’ DI BENEVENTO.

BCT APRE ALLE SCUOLE DELLA REGIONE CAMPANIA: INDETTO UN CONCORSO PER CORTOMETRAGGI REALIZZATI DA GIOVANI STUDENTI.

A partire dalle ore 12:00 di oggi, mercoledì 08/02/2017, è online il sito ufficiale del BCT Festival del Cinema e della Televisione Città di Benevento che affiancherà la pagina Facebook già esistente. Digitando www.festivalbeneventocinematv.it sarà possibile prendere visione di tutti i contenuti legati all'evento, nonché dei contatti e dei riferimenti utili alla conoscenza ed alla partecipazione attiva alla manifestazione in programma a Benevento dal 5 al 9 luglio prossimi. Sarà possibile, infatti, consultare regolamenti e modalità di partecipazione ai concorsi indetti, analizzare il contenuto delle mostre programmate, visionare i filmati dei personaggi che prenderanno parte all'evento, analizzare le modalità di adesione ai percorsi enogastronomici e seguire ogni aggiornamento che di volta in volta verrà comunicato, in modo da poter essere sempre informati sulle programmazioni e sugli eventi previsti.
Si comunica altresì che, in aggiunta a quanto reso noto in sede di presentazione ufficiale della Manifestazione, è stata prevista l’ indizione di un secondo concorso, organizzato dalla direzione del Festival in collaborazione con il Comune di Benevento, denominato “Io esisto”, che vedrà, stavolta, impegnati gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della Regione Campania nella realizzazione di un cortometraggio il cui tema principale, al pari del concorso precedentemente bandito titolato “Diversamente uguali”, sarà quello della integrazione, intesa, a differenza del primo, nell'ampio spettro applicativo del concetto di “inserimento” nella complessa struttura sociale costituita all'interno degli ambienti scolastici. Condizione essenziale è costituita dal fatto che ciascun cortometraggio dovrà avere come protagonisti, nella misura dell’ 80%, gli studenti effettivamente iscritti all'istituto cui è riconducibile la paternità dell’ opera. Tutti i lavori svolti verranno pubblicati sia sul sito internet che sulla pagina Facebook ufficiale della Manifestazione e, tra questi, quelli che, all'esito della valutazione espressa da una giuria appositamente costituita nonché dal gradimento espresso attraverso i social, risulteranno essere i migliori cinque, verranno proiettati nel corso della kermesse nei luoghi a tal uopo appositamente scelti.
Nell'ottica della realizzazione di un evento che vede nella partecipazione, a tutti i livelli, la sua ragion d’essere, si è ritenuto imprescindibile consentire ai più giovani di poter essere parte attiva della stessa fornendo loro la possibilità di passare da spettatori a protagonisti utilizzando come veicolo l'istituto scolastico, luogo di formazione in grado di recepire l'esigenza di dinamicità nello sviluppo della coscienza dei più giovani attraverso la scelta di seguire percorsi che esulino, a volte, dal tradizionale concetto di istruzione scolastica, ma che fanno, tuttavia, parte di un percorso di scoperta e valorizzazione dell'enorme potenziale che è proprio delle più giovani generazioni, alle quali, a volte, manca unicamente l’ occasione di esprimersi.
Questo concorso vuole rappresentare, dunque, una occasione. Partecipare è semplice: modalità di iscrizione e regolamento del concorso sono consultabili sin d’ ora nella sezione “I concorsi” del sito www.festivalbeneventocinematv.it .


 

 

Comunicato stampa del 20 gennaio 2017


"BCT”. Tre lettere avvolte, finora, in un velo di mistero accompagnato da un clima di snervante attesa che “l’ arcano fosse svelato”, che qualcuno uscisse allo scoperto e ne comunicasse la soluzione. Settimane di costanti, quanto vani, tentativi di “risolvere” un acronimo che ha, certamente, destabilizzato il popolo di Facebook suscitando in esso una morbosa e del tutto legittima curiosità, scatenata, soprattutto, dai numerosi videomessaggi di invito giunti da personaggi famosi e condivisi dalla pagina Facebook ufficiale della manifestazione. La conferenza stampa tenuta questa sera a Palazzo Paolo V ha squarciato l’ alone di mistero e svelato, finalmente, il segreto legame tra queste tre lettere: BCT, al secolo Benevento Cinema e Televisione. La Città di Benevento, dunque, dal 5 al 9 luglio prossimi sarà il palcoscenico del primo Festival Nazionale del Cinema e della Televisione sotto la direzione artistica di Antonio Frascadore.
Cinque giorni di incontri, dibattiti, analisi per approfondire con i diretti protagonisti i macrotemi che riguardano il mondo del piccolo e grande schermo. 
Mostre, proiezioni, anteprime, concorsi, incontri, spettacoli, musica, percorsi enogastronomici. Un red carpet da vivere sotto le stelle nel magnifico sfondo della città di Benevento.
Per la prima volta infatti si vorrà prestare totale attenzione ai due settori della comunicazione che verranno approfonditi, senza sovrapposizioni, ma con la consapevolezza di viverli, insieme, a 360 gradi.
Nel corso del Festival infatti, Benevento ospiterà (almeno) 3 mostre.
La prima dedicata alla storia della Televisione, un percorso fotografico che permetterà ai visitatori di rivivere i 60 anni del piccolo schermo nel nostro Paese.
Una Mostra dedicata a Cesare Zavattini e concessa dalla famiglia dello sceneggiatore italiano che nella sua vita ha realizzato capolavori come “Sciuscià” o “Ladri di Biciclette”, lavorando con i più grandi, da De Sica (con cui realizzò venti film) a Zeffirelli, passando per Visconti.
Infine, per la prima volta in Italia, la Mostra di Alberto Sordi, organizzata dalla Fondazione Museo Sordi, lascerà Roma per raggiungere un’altra città italiana: Benevento. L’ultima volta, essa, fu esposta al Vittoriano di Roma con risultati partecipativi quantificabili in diverse migliaia di visitatori. In occasione del BCT, dunque, la Mostra giungerà a Benevento e, grazie al lavoro di Alessandro Nicosia, sarà aperta ai cittadini di Benevento e a chiunque prenderà parte all’ evento, in maniera totalmente gratuita, per tutto il mese di luglio. Oggetti, cimeli e abiti di scena inseriti in un percorso alla scoperta della vita e delle opere di uno dei più grandi ed amati attori italiani.
Il BCT sarà anche un concorso, un’ opportunità per artisti emergenti, uno spazio dedicato alla valutazione delle prospettive future partendo dalla creatività e dalle idee dei più giovani. “Diversamente Uguali”, questo il titolo del concorso, impegnerà i partecipanti nella realizzazione di un documentario o di un lungometraggio, originale ed inedito, in grado di raccontare le prospettive di “integrazione” nella società di donne e uomini affetti da disabilità e/o degli immigrati nel nostro Paese.
Ogni kermesse che si rispetti non può, in alcun caso, prescindere dal riservare attenzione al mondo dell’ enogastronomia. Il BCT lo farà a modo suo: “Pellicole da assaporare” vedrà riprodotti negli stand lungo Corso Garibaldi quei piatti che l’ immaginario collettivo ha fatto propri per essere inscindibilmente legati a film o produzioni che hanno fatto la storia del cinema e della televisione del Bel Paese.
Convegni ed incontri che coinvolgeranno in prima persona i protagonisti del piccolo e grande schermo, diretti e mediati da esponenti di rilievo del giornalismo nazionale si alterneranno a “Proiezioni sotto le stelle” di film d’ autore, pellicole originali e lungometraggi inediti cui seguiranno incontri con i registi e/o parte del cast che ha lavorato alla realizzazione della pellicola. Il tutto nel suggestivo scenario dell’ Hortus Conclusus realizzato dal maestro Mimmo Paladino.
Il BCT non dimentica la musica ed il rilievo che questa ha avuto e continua ad avere in ambito televisivo e cinematografico. Piazza Castello e Piazza Vari saranno teatro di eventi musicali e concerti che faranno rivivere ricordi ed emozioni legati a film, programmi o personaggi di ieri e di oggi assicurando il coinvolgimento di diverse generazioni di spettatori.
Anche l’ attenzione dei più piccoli sarà “catturata” dal BCT nella cinque giorni sannita, grazie alla collaborazione con il produttore cinematografico Luciano Stella, vincitore dell’ European Film Award per il miglior film d’ animazione . Ogni sera, infatti, verrà proiettato un film di animazione cui seguiranno incontri con coloro che lo stesso hanno, materialmente realizzato, anche attraverso l’utilizzo e la mostra, delle strumentazioni tecniche che consentono questa forma di intrattenimento.
La Manifestazione troverà il suo epilogo, infine, in una serata da “red carpet” in senso figurato e materiale. L’imponenza e la maestosità dell’ Arco di Traiano faranno da cornice alla serata-evento dedicata alla premiazione di opere ed artisti, nonché dei vincitori dei concorsi indetti dalla kermesse, operata da una giuria presieduta da Nicola Giuliano, produttore del film “La Grande Bellezza”. La premiazione verrà effettuata con la consegna del “Noce d’oro”, una icona inequivocabilmente legata alla Città delle Streghe che la leggenda vuole danzassero sotto un noce nella pratica di riti esoterici e mistici, ma anche simbolo, il noce, dell’importanza della storia e della tradizione nel processo di crescita verso il futuro. Esso è ogni anno più forte e produttivo quanto più ramificate sono le sue radici. La televisione ed il cinema italiano affondano le proprie radici in una tradizione che è divenuta cultura popolare e che, in qualche modo, caratterizza e coinvolge la vita quotidiana di ciascuno di noi.
Il BCT celebra, dunque, la vita che, dal tubo catodico al canale satellitare, ha stupito,emozionato e accompagnato l’Italia nel lungo cammino verso il futuro.
Dal 5 al 9 luglio farà molto caldo a Benevento. Non mancate, ne vedremo delle belle.